Competenze per tutti con CodeIgniter, quando il CMS MVC supporta la formazione!

Dopo aver realizzato http://umbriawayformazione.altervista.org/ il progetto di esordio fatto in 25 gg come primo approccio con codeigniter mi sono cimentato in http://umbriawayformazione.altervista.org/ci_project_competenze/ . L’obiettivo era quello di implementare rispetto al primo progetto una serie di situazioni nuove come un’ area riservata protetta da login e sessioni (senza database). Anche se i contenuti tuttora non sono… Continua a leggere Competenze per tutti con CodeIgniter, quando il CMS MVC supporta la formazione!

Come risolvere il settaggio $config[‘base_url’] nel file config.php con codeigniter framework, mosse tattiche per far funzionare il tutto

Meno male con CI Framework non ci si annoia mai! Ipotizziamo che stiamo lavorando su un progetto con URL lunghissimo e magari all’ interno di una ulteriore sottodirectory, prendiamo il caso di http://nomedidominio.org/nomediprogetto/ come si sa questa striscia di dati va inserita nel file config.php presente dentro la cartella CONFIG presente dentro la cartella APPLICATION… Continua a leggere Come risolvere il settaggio $config[‘base_url’] nel file config.php con codeigniter framework, mosse tattiche per far funzionare il tutto

Nel vino c’è la saggezza, nella birra c’è la forza, nell’acqua ci sono i batteri: come completare il progetto wikibeer e vivere felici

Completiamo il training iniziato con gli articoli: https://umbriawayinfo.wordpress.com/https://umbriawaydeveloper.wordpress.com/https://umbriawaydesign.wordpress.com/https://umbriawaycultura.wordpress.com/ dove a una difficoltà crescente si evince che la nostra WEB è CRESCIUTA. Ma adesso serve il tocco finale, bisogna rifinire e limare magari implementare qualche nuova funzionalità di sviluppo come quella che ci vede restituire delle informazioni o suggerimenti una volta digitata una LETTERA nel motore… Continua a leggere Nel vino c’è la saggezza, nella birra c’è la forza, nell’acqua ci sono i batteri: come completare il progetto wikibeer e vivere felici

Come faccio a spaccare un capello in cinque con Codeigniter?

Ma il capello non si spaccava in quattro? Poi perchè rispolverare questo luogo comune che non fa cultura? Il problema é che noi in una pagina base da utilizzare come template nei nostri progetti codeigniter, corredata con tanto di inclusione bootstrap framework (di cui consigliamo i download da https://bootsnipp.com/), ci potremmo trovare in una situazione… Continua a leggere Come faccio a spaccare un capello in cinque con Codeigniter?

I 64 percorsi della salute MTB, itinerario “g7”: da Colle di Nocera Umbra a Gualdo Tadino passando per l’insidiosa Flaminia

Visto che parliamo di scacchiere e di caselle e di coordinate che racchiudono itinerari ciclistici, per restare in tema di metafora scacchistica abbiamo subito sottolineato un aspetto con un look audace: la strada di suo è potenzialmente pericolosa per qualsiasi ciclista in generale, abbiamo sottolineato con una grottesca esasperazione del colore giallo il concetto di… Continua a leggere I 64 percorsi della salute MTB, itinerario “g7”: da Colle di Nocera Umbra a Gualdo Tadino passando per l’insidiosa Flaminia

Node per profani: l’invasione degli ultracorpi fa ancora paura?

All’ indirizzo https://umbriawaycultura.wordpress.com/2020/05/15/node-terrore-dallo-spazio-profondo-prima-puntata/ abbiamo esplorato come node gestisce le transazioni http di richiesta utente per ottenere una risposta, fino ad arrivare a Express. Per chiudere il discorso analizziamo il seguente script base ciaomondo.js e analizziamolo: const express = require(‘express’); const app = express(); const port = 3000; app.get(‘/’, function(request, response) { response.send(‘Hello, World!’); }); app.listen(port,… Continua a leggere Node per profani: l’invasione degli ultracorpi fa ancora paura?

Estendere le classi: EXTEND con SASS

https://umbriawayfidelizza.wordpress.com/2020/05/10/quando-il-signore-dei-fogli-di-stile-il-settimo-giorno-creo-sass/ https://umbriawayfocus.wordpress.com/2020/05/10/sass-e-le-variabili-come-passare-da-una-fiat-500-a-una-macchina-forgiata-a-maranello/ https://umbriawaynoir.wordpress.com/2020/05/10/nesting-come-nidificazione-ovvero-quando-la-scatola-dentro-la-scatola-ospita-un-altra-scatola-e-il-tutto-si-riduce-in-poche-righe-di-codice/ https://umbriawayvendita.wordpress.com/2020/05/10/mixins-sass-e-sai-cosa-bevi/ Dopo aver visto Sass nella sua attivazione, le variabili, la nidificazione NESTLING e i MIXINS, ossia parti di codice riutilizzabile, stiamo per fare un salto quantico nelle EXTEND, visionando l’indirizzo https://www.farwebdesign.com/projectsass/extend/ dove abbiamo a che fare con una parola che estende una classe già definita per applicarla a un’ altra senza… Continua a leggere Estendere le classi: EXTEND con SASS

Il pedone non riesce a raggiungere l’ottava traversa per la promozione? Risolvono HTML5, JS e Phaser!

Se Frodo uscendo di casa avesse buttato l’anello del dolore e del piacere o del potere nel giardino, la storia sarebbe finita subito senza costringere il lettore/spettatore a tuffarci in tutte le traversie del regno di Murdor per arrivare al monte Fato. E se il pedone arrivasse alla sua fatidica GIOIA, fino all’ ottava traversa… Continua a leggere Il pedone non riesce a raggiungere l’ottava traversa per la promozione? Risolvono HTML5, JS e Phaser!

Vivere pericolosamente con le classi PHP, terza puntata

Riprendiamo il lavoro svolto in https://umbriawaypotenzia.wordpress.com/2020/04/20/imparare-le-classi-in-php-in-cinque-minuti-seconda-puntata/ appoggiandoci a http://phptester.net/. Ora cerchiamo di modellare meglio la nostra classe dopo le nostre valutazioni iniziale. Abbiamo visto che dentro la definizione di una classe lavorano alacremente tutti i metodi e le tecniche tradizionali del procedurale, per cui adesso cerchiamo di organizzare meglio il nostro codice. Vogliamo introdurre l’idea… Continua a leggere Vivere pericolosamente con le classi PHP, terza puntata

Il metodo della Fenice di Antonio Fusco, la terza indagine del commissario Casabona

Con il mito della fenice il male rigenera se stesso, il metodo non è usato necessariamente dai buoni che vogliono espiare le proprie colpe attraverso la purificazione degli errori commessi in vita con la morte che riapre il ciclo come nel mito per l’appunto dell’ araba fenice per migliorare i flussi. Questa immagine letteraria si… Continua a leggere Il metodo della Fenice di Antonio Fusco, la terza indagine del commissario Casabona